Società

Italia, Paese degli stage: le 5 regioni con più over 45 in tirocinio

Il mondo del lavoro ha visto numerosi cambiamenti al suo interno negli ultimi anni. Il più importante ha riguardato l’aumento degli stage, che ha interessato tutto il Paese. Un escamotage per avere ragazzi (ma non solo) in prova pagando poco un orario di lavoro completo. Il numero di tirocini è cresciuto del 116% rispetto al 2012, arrivando a 143.000 persone. Il problema però è che il 15% degli stage sono ricoperti da over 45, non certo alle loro prime esperienze lavorative. Un’anomalia riscontrata soprattutto al settentrione, ma non solo: vediamo quali sono le 5 regioni con più over 45 tirocinanti. I dati si riferiscono a quanto indicato dal ministro del lavoro in data 14 febbraio 2017.

  • Emilia-Romagna: 1867 – Nonostante si trovi solo al terzo posto nelle graduatoria per numero di stagisti (14.276 in tutto), la regione presenta la più alta concentrazione di tirocinanti di una certa età. Soprattutto nella fascia superiore ai 65 anni, con addirittura 63 casi. Quasi un quarto del totale nazionale. Il primato è saldo anche per i cittadini tra i 55 e i 64 anni, con quasi 600 stagisti.
  • Lombardia: 1654 – Dominatrice assoluta per quantità di tirocinanti (32.313, quasi il triplo dell’Emilia-Romagna), è leader soprattutto grazie agli under 25. I giovani assunti per gli stage sono più di 14.000, quasi un quarto del volume nazionale. Nelle fasce d’età dai 45 anni in su è invece costantemente seconda, sempre battuta dall’Emilia-Romagna.
  • Veneto: 1375 – La situazione regionale appare abbastanza costante nelle diverse fasce d’età, con numeri in linea con le tendenze del nord Italia. Con quasi 1.000 stagisti tra i 45 e i 54 anni, negli ultimi mesi sta avvicinando la Lombardia in questo settore.
  • Lazio: 805 – Unica regione del centro Italia presente in graduatoria, concentra buona parte degli stage a Roma. Nella fascia sotto i 35 anni è addirittura seconda, poi vanta “solo” 574 casi tra i 45 e i 54 anni. In recupero la fascia degli ultrasessantacinquenni, arrivata a 17 unità.
  • Piemonte: 739 – Il pregio di Torino e dintorni è il bassissimo numero di stage nella fascia over 65, solo 7. Per il resto i dati rimangono sempre intorno alla media del quinto posto nazionale, con 510 stagisti tra i 45 e i 54 anni e 222 tra i 55 e i 64.
APPROFONDIMENTI  Taxing Wages, l’Italia tra le nazioni peggiori al mondo
Categories
Società

Leave a Reply

*

*